Progetto ‘Nonni attivi’, i timori dell’ex assessore – Il Comune rischia di perdere il finanziamento di 114mila euro

ARCE – Progetto “Nonni attivi”, il comune rischia di perdere il finanziamento di 114 mila euro.
A sostenerlo è l’ex assessore ai servizi sociali, oggi consigliere d’opposizione, Marcello Marzilli, che in una nota indirizzata agli attuali assessori al Bilancio e ai Servizi Sociali del Comune di Arce, chiede un incontro formale e urgente per avere delucidazioni sul livello di attuazione del progetto.
«Quando ero assessore alle Politiche Sociali – ha detto Marzilli – il Comune di Arce, insieme a soli altri cinque comuni della Regione Lazio ebbe un finanziamento di 114 mila euro per la realizzazione del progetto, grazie alla validità e alla valenza strategica della iniziativa che mirava a realizzare una reale integrazione intergenerazionale e a combattere il disagio in tutte le sue forme. Ora – ha concluso il consigliere – temo che il progetto possa essere accantonato e che il finanziamento vada perduto e con essa la possibilità di vedere realizzata una iniziativa che ha una valenza positiva per tutta la comunità arcese».

51
Da: ; ---- Autore: