Raccolta differenziata, partenza ‘di slancio’ – Il primo cittadino: ‘Passo necessario per salvaguardare le nostre risorse ambientali’

ROCCA D’ARCE – «Ora facciamo la differenza!». E’ questo lo slogan della campagna di promozione della raccolta differenziata a Rocca d’Arce. Infatti,  è già ai blocchi di partenza la raccolta dei rifiuti nelle isole ecologiche dislocate per il paese.
Carta, plastica e vetro adesso saranno gettati in appositi contenitori che l’Amministrazione Pantanella ha allestito in tutte le zone del territorio comunale. Inoltre, è già attivo un servizio per il ritiro dei rifiuti ingombranti a domicilio, contattando l’ufficio di Polizia municipale. Pile esauste e abiti usati potranno essere gettati presso appositi contenitori collocati nel piazzale Santa Lucia, presso l’Ostello della Gioventù. I farmaci scaduti andranno consegnati presso la farmacia Macciocchi in località Santa Lucia. In questi giorni, viene anche distribuito un opuscolo esplicativo con tutte le modalità operative del servizio.
«Si tratta di un cambiamento dello stile di vita che ci impongono le direttive nazionali ed europee – ha dichiarato in sede di presentazione il sindaco Rocco Pantanella -. Un passo necessario per salvaguardare le risorse ambientali, fondamentali per la nostra vita e per la vita delle nostre generazioni future. Il protagonista assoluto della raccolta differenziata – spiega Pantanella – è il cittadino che, con impegno quotidiano, contribuirà in maniera strategica a recuperare materie prime riutilizzabili. Per evitare momenti critici nella gestione dei rifiuti – conclude il primo cittadino – è fondamentale perseguire comportamenti ambientali corretti, ridurre la quantità di materiali da portare in discarica, favorendo allo stesso tempo l’importanza del riutilizzo e del riciclo».
Rocca d’Arce, dunque, anche questa volta, è pronta “a fare la differenza”!
41
Da: ; ---- Autore: