Radiopanda ’80 torna a dire la sua… – La prima fu RadioLinea 78 fondata da Gianni Pisanello, trasmetteva da Colfelice e ripeteva il segnale da Rocca d’Arce. La collaborazione tecnica e voce era di Bernardo Di Folco oggi web manager di Arcenews

ARCE – A volte ritornano. E si perché le cose nate dalle idee buone non muoiono mai, possono sparire per un po’, a volte per più di qualche anno, ma poi aspettano che si accenda la luce nelle teste di altre persone ingegnose per riproporsi con successo all’attenzione di molti. E’ il caso della storica RadioPanda ’80, la prima ed unica radio arcese nata nel 1979, quindi nel periodo del boom delle radio libere, grazie all’iniziativa di alcuni ragazzi dell’epoca, in primis Sisto Colantonio e Bernardo Belli, i quali poi coinvolsero nel progetto Max Marzilli e Pasquale “Cicione”. Le prime trasmissioni in FM furono realizzate in Via Costarelle, più precisamente nello spazio che tale Claudio Consiglio ricavò vicino al pollaio della sua abitazione. Successivamente la sede della radio fu spostata in Via Corte Vecchia, nell’ex casa dell’ideatore Sisto, poi in Via Manfredi e infine in Via Milite Ignoto.

Anche quando la radio chiuse, quella piccola grande novità per la comunità arcese rimase così impressa nella mente dei più che il suo ricordo è stato tramandato negli anni di generazione in generazione. Fino ad oggi, cioè fino a che qualcuno ha pensato bene di far “rinascere” RadioPanda ’80. Quel qualcuno è Dino Consiglio, meglio conosciuto in paese come “Crodo” o “Crodino”, da sempre appassionato di musica e affascinato dal mito delle radio libere, che immediatamente ha progettato il “grande ritorno” con l’amico d’infanzia Antonello “Bracanas” Durazza. I tempi sono cambiati, dunque hanno giocato un ruolo fondamentale, ovviamente, le nuove forme di comunicazione. Dopo aver tirato dentro il giovane  e brillante Anthony Mignogni, il primo passo dei nuovi ideatori è stato quello di pubblicizzare e celebrare la vecchia RadioPanda con una pagina ad essa dedicata sul noto social network facebook, con l’inserimento di materiale originale come tessere, foto ed adesivi dell’epoca. Poi sono iniziate le primissime nuove trasmissioni via web. Primi passi che hanno già riscosso molti apprezzamenti.

Ed ecco che il team è immediatamente raddoppiato con il coinvolgimento innanzitutto di una delle voci storiche del primo corso, quella di Max Marzilli, che lo speaker lo ha fatto e lo fa di professione, attualmente per Radio Cassino Stereo, la radio più ascoltata della provincia di Frosinone, poi di Fabio Durazza, già dj per la prima radio arcese, il quale condurrà una rubrica molto profonda culturale e di informazione, infine di Luca “Mogol” Tedeschi che curerà uno spazio dedicato al calcio-scommesse, nonché alla teoria del gioco metodico-speculativo come ha fatto in passato e fa ancora per altre testate giornalistiche e radiofoniche.

Antonello ed Anthony saranno garanzia di musica di alto livello, il primo con “Spazio Bracanas”, programma dedicato alla musica d’autore anni 60/70, il secondo con “Duchtman Night’s” dove la faranno da padrone soul, rock and roll e ska. Dino sarà il “regista” della squadra e si occuperà degli speciali.

Da oggi Arce avrà un’arma in più per farsi ascoltare. Bentornata RadioPanda, benvenuta RadioPanda 2.0.

 

103
Da: ; ---- Autore: