Recintato ‘mausoleo’ pericolante – Da oltre quarant’anni è lì e mai finito

ARCE – Messo in sicurezza il “mausoleo” di corso Umberto I.
E’ da oltre quarant’anni, l’emblema dell’abbandono e dell’incuria cittadina. Una costruzione iniziata negli anni 70 e mai terminata a causa, si racconta, di una incomprensibile ripicca. Da diversi anni, oltre a fare compagnia all’altra eccellente incompiuta di piazza Umberto I, il palazzo in questione è divenuto anche un pericolo per quanti transitano o sostano nelle immediate vicinanze. Per questo motivo il sindaco Roberto Simonelli, attraverso un’apposita ordinanza, ha disposto il transennamento della struttura e vietato la sosta e la fermata ai veicoli in tutta l’area adiacente il fabbricato al fine di salvaguardare l’incolumità a persone e cose.

87
Da: ; ---- Autore: