Resa dei conti in maggioranza – Nomine e differenziata sono i temi caldi da affrontare

ARCE – Resa dei conti in consiglio comunale.
Si terrà questo pomeriggio alle ore 18.30 la riunione della pubblica assise. Il clima politico di questi giorni addietro è stato incandescente. Dalla nomina del nuovo capogruppo Vincenzo Colantonio, passando per le determine di spesa sulla raccolta differenziata, la delibera della giunta sul bando dei funerali “low cost”, per arrivare alla richiesta di convocazione della minoranza per le nomine alla Comunità Montana e Consorzio Trasporti e alla pesante assenza delle opposizioni all’inaugurazione del cantiere delle nuove scuole di via Magni. Insomma gli argomenti di contrapposizione non mancano e il consiglio sarà il terreno di scontro ravvicinato. Anche in maggioranza, comunque, i problemi, anche se a ruoli invertiti, non mancano.
Se da un lato l’esecutivo, con la nomina di Colantonio a capogruppo, avrebbe rafforzato alcuni rapporti interni, dall’altro bisogna fare i conti con i mal di pancia più o meno noti.
A cominciare dall’assessore Marco Marzilli che, a quanto pare, avrebbe tutta l’intenzione di iniziare a mettere i puntini sulle “i” svolgendo un ruolo di critica e di controllo interno alla maggioranza.
In questo clima, i consiglieri dovranno pronunciarsi su ben otto punti all’ordine del giorno.
I primi quattro sono di natura tecnica e riguardano delle comunicazioni inerenti i prelevamenti dal fondo riserva e le comunicazioni di variazioni di bilancio disposte dalla giunta.
Al punto 5, la nomina dei rappresentanti del comune in seno al Consorzio Trasporti comunali. Per la maggioranza dovrebbe andare l’assessore Roberto Patriarca. Al punto successivo si dovranno, invece, nominare i membri per la Comunità Montana. La maggioranza si sarebbe accordata per votare il vicesindaco Lucio Simonelli  il consigliere Annalisa Quattrucci, mentre la minoranza dovrebbe convergere sul nome di Marcello Marzilli. Al punto 7 è prevista l’approvazione di un protocollo per la legalità tra l’ente comunale e la Prefettura di Frosinone. All’ultimo punto, l’assestamento generale di bilancio per l’anno 2011.

24
Da: ; ---- Autore: