Ricettazione – Una 55enne arrestata dai carabinieri

COLFELICE – E’ stata raggiunta dai militari nella sua abitazione a Colfelice dove da qualche anno si era trasferita. Ai suoi polsi, i carabinieri della Stazione di Arce coordinati dal maresciallo Gaetano Evangelista, della Compagnia di Pontecorvo (guidata dal capitano Pierfrancesco Di Carlo e dal tenente Maieli), hanno fatto scattare le manette in esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo. Una 55enne residente a Colfelice è stata raggiunta da un provvedimento di carcerazione dovendo espiare 6 mesi per i reati di ‘ricettazione’ e ‘falsità in scrittura privata’, commessi a Viterbo nel 2004. Al centro della pregressa questione che ha portato all’esecuzione dell’ordine di carcerazione, un assegno firmato, di provenienza (probabilmente) illecita, finito all’incasso. Un assegno che ha portato all’apertura di un’indagine e di un relativo procedimento nel Viterbese.
La 55enne, espletate tutte le formalità di rito, è stata associata presso la casa circondariale di Rebibbia.
 

33
Da: ; ---- Autore: