Rinnovo del Consiglio d’Istituto: scarsa affluenza per votare i rappresentanti – Vince l’astensionismo

ARCE – Genitori al voto, vince l’astensionismo.
Il rinnovo dei rappresentanti degli organi collegiali dell’Istituto Comprensivo di Arce ha mostrato, ancora una volta, lo scarso interesse per la partecipazione all’interno dell’istituzione scolastica.
Qualcosa in più del 20% dei genitori aventi diritto si sono recati alle urne rimaste aperte domenica e lunedì scorsi. Una partecipazione deludente che conferma il disinteresse di fondo a migliorare il servizio scolastico e il coinvolgimento delle famiglie all’ampliamento delle opportunità educative e formative dei propri figli.
Questi comunque i risultati finali provenienti dai tre comuni:
Maria Adelaide Gabriele 83;
Toni Buttarazzi 60;
Massimo De Santis 59;
Domenico Colantonio 53;
Edoardo Sera 49;
Rocco Tudini 31;
Angelo Protano 30;
Katia Germani 26;
Angelo Cerrito 22;
Fabio Reali 13.
In consiglio entrano, in ordine di risultato, i primi otto, mentre la prima seduta del nuovo consiglio è convocata dal dirigente scolastico entro quindici giorni dalla nomina degli eletti, esclusivamente per l’elezione del presidente (scelto tra i rappresentanti dei genitori) e della giunta esecutiva.
 

47
Da: ; ---- Autore: