Riserva naturale di Fregellae, vertenza precari verso la soluzione – Ottime le notizie sulla soluzione della vicenda

ARCE – Lavoratori a contratto di collaborazione della Riserva, nel Bilancio regionale 2010 le risorse per definire la vicenda. Il presidente dell’azienda Antonio Fraioli ha ricevuto ottime notizie sull’evoluzione della vicenda. «Riguardo la vertenza lavoratori Co.Co.Co. che hanno operato in passato presso la Riserva – scrive Fraioli in un comunicato – dopo innumerevoli incontri tenutisi presso gli uffici del dipartimento Ambiente e Cooperazione tra i Popoli della Regione Lazio, durante questi quattro anni da presidente della Riserva, dopo continui viaggi effettuati dal sottoscritto, in treno e con spese a proprio carico, a Roma negli uffici della Regione, dopo un carteggio interminabile tra Regione, studi legali, finalmente, e sottolineo, finalmente, si giunge ad una nota della Regione nella quale “si dichiara l’intenzione da parte della Direzione Regionale di impegnare le somme dei lavoratori Co.Co.Co. nell’esercizio finanziario 2010, non essendo possibile, per motivi tecnici, effettuare tale impegno nell’esercizio finanziario in corso”. Nella qualità di presidente pro-tempore della Riserva Naturale Antiche Città di Fregellae e Fabrateria Nova del Lago San Giovanni Incarico – Isoletta d’Arce, devo registrare ancora un altro importante risultato raggiunto. Tanto è vero che la prossima settimana al Consiglio di Amministrazione proporrò di revocare l’opposizione ai decreti ingiuntivi dei lavoratori cui le spettanze sono dovute».

68
Da: ; ---- Autore: