Rocca d’Arce – Il Protettore – L’ inno a San Bernardo confessore

 

 

 

 

 

Inno a San Bernardo

Su, fratelli, inno eterno di gloria
oggi echeggi pei limpidi cieli;
a Bernardo dei figli fedeli
dica il canto perenne l’amor.

E tuo, Divo, che fulgido i veli
cingi eccelso d’eterna vittoria
dei tuoi figli agli osanna di
gloria deh, sorridi ed allegro ti sta!

Osanna, o Bernardo, serafico cuore,
osanna perenne dai monti, dai pian!
Fedel nella gioia, fedel nel dolore,
il popolo tuo t’acclama sovran!

 

Volgi invitto Campione di Cristo
ver noi volgi l’ardente tuo cuore:
fede viva, speranza ed amore
imploriamo fidenti da te.

Tu possente dei lacci al fulgore
che a noi tende l’abisso il re tristo,
deh, ci guarda: e il vessillo di Cristo
splenda sempre sul nostro cammin.

Osanna, o Bernardo, serafico cuore,
osanna perenne dai monti, dai pian!
Fedel nella gioia, fedel nel dolore,
il popolo tuo t’acclama sovran!

Or che luce divina ti abbella
dei beati tra i fulgidi cori,
gioia arcane, celesti favori
spargi o Divo, sul popol fedel.

Sulla terra a te, cara, sui cuori,
brilla eterno qual mistica stella:
dei tuoi figli l’etade novella
benedici, conserva Gesù

Osanna, o Bernardo, serafico cuore,
osanna perenne dai monti, dai pian!
Fedel nella gioia, fedel nel dolore,
il popolo tuo t’acclama sovran!

 

53
Da: ; ---- Autore: