S.Eleuterio-Tramonti, interviene la Regione – Ne parla soddisfatto l’assessore ai Lavori Pubblici, Emanuele Calcagni

ARCE – In arrivo l’intervento della Regione per la strada Sant’Eleuterio-Tramonti.
A renderlo noto è l’assessore ai Lavori Pubblici Emanuele Calcagni che, nella mattinata di ieri, ha ricevuto la comunicazione ufficiale da parte degli uffici regionali dell’area Ambiente – Difesa del Suolo, dell’avvenuto affidamento dell’appalto inerente la realizzazione d’interventi urgenti per la via comunale.
«Il lavoro svolto in questi mesi dall’amministrazione comunale – ci ha detto Calcagni – ci ha consentito di arrivare a questo importante e necessario intervento che, auspichiamo, possa mettere fine alle difficoltà dei cittadini residenti nella zona e nel contempo riesca a garantire la giusta sicurezza per quanti vi transitano. L’appalto – ci ha spiegato ancora Calcagni – è affidato direttamente dalla Regione Lazio, mentre la ditta che si è aggiudicata i lavori è di Ripi. Gli interventi, che sono a totale carico del dipartimento regionale, dovrebbero prevedere una palificazione dei tratti stradali interessati dagli smottamenti e il relativo rifacimento del manto stradale». Insomma, una notizia che arriva al momento giusto e che metterebbe fine ad una serie di polemiche sul provvedimento che ha disposto, a tempo indeterminato, la chiusura completa al traffico. Proprio mercoledì scorso, infatti, le barriere messe nei pressi di Marzi erano state in parte rimosse da ignoti, riportando d’attualità il problema della sicurezza dell’arteria.

48
Da: ; ---- Autore: