Saf bilanci sotto la lente – Ancora tanti interrogativi

Si scava senza sosta per scoprire quali “segreti” si nascondano nel ciclo dei rifiuti nella Provincia di Frosinone e se i finanziamenti ottenuti (almeno 15 milioni di euro) dalla Regione per adeguare gli impianti siano stati utilizzati allo scopo fino all’ultimo spicciolo. I nuovi fascicoli, sequestrati lunedì dalla Gdf presso l’amministrazione provinciale, rappresentano materiale prezioso per gli inquirenti che stanno analizzando i bilanci della società appena prelevati.
Ma la Provincia, ricordiamo, partecipa della Saf (la Società ambiente Frosinone) solo per poco più di un per cento, alla pari con gli altri 91 comuni ciociari.
Un interrogativo ancora in piedi riguarda la funzione del “controllore”: chi doveva verificare l’utilizzo dei fondi? A sollecitare gli enti ad una vigilanza maggiore è l’assessore all’ambiente Fabio De Angelis che a giorni convocherà tutti i comuni della Provincia per analizzare i tanti nodi ormai giunti al pettine.

26
Da: ; ---- Autore: