Saf, entrano in azione i periti – Molti i punti oscuri, al vaglio degli esperti bilanci, rendicontazioni e il finanziamento dell’impianto

Ci vorranno mesi prima che l’inchiesta Saf arrivi alla conclusione.
Intanto, in queste ultime ore sarebbero stati nominati i periti per analizzare tutti gli atti documentali prelevati dagli uomini del Comando provinciale della Guardia di Finanza guidati dal colonnello Giancostabile Salato. Proseguono le indagini serrate e le prime audizioni delle personalità che sarebbero direttamente coinvolte nell’inchiesta.
I documenti contabili relativi ai finanziamenti pubblici, il ruolo giocato dalla Provincia nella gestione dei fondi europei e regionali, il reale funzionamento dell’impianto di Colfelice e il conseguimento dei parametri previsti nel ciclo dei rifiuti sarebbero gli aspetti principali dell’indagine che sembra destinata a tenere banco nell’opinione pubblica per mesi. Intanto dall’amministrazione provinciale e dallo stesso comando della Guardia di Finanza assicurano che negli ultimi giorni non sarebbero stati prelevati altri documenti e soprattutto nessun computer. L’indagine prosegue sotto altri profili attraverso la consulenza di esperti nel settore specifico. I vertici della Saf, l’attuale consiglio di amministrazione, ma anche diversi rappresentanti del precedente Cda sembrerebbero trincerati in un lungo silenzio in attesa che l’indagine vada avanti.
Si starebbe preparando un summit politico-amministrativo tra il presidente della Provincia Antonello Iannarilli e il suo vice Fabio De Angelis per prendere le decisioni specifiche in merito al caso Saf e soprattutto per tutelare i 91 Comuni dal rischio di una battuta d’arresto nella raccolta e nella gestione dei rifiuti. La proposta del vicepresidente De Angelis con delega all’ambiente sarebbe quella di creare un sistema impiantistico virtuoso che permetta la concretizzazione di ricavi, per enti e società che operano la raccolta, attraverso la creazione di una rete di impianti capace di ricollocare i materiali recuperati presso i consorzi di filiera.

17
Da: ; ---- Autore: