‘Sagna e Fagioli’ per tutti i Fraioli della comunità – C’è persino gente che torna dalla Francia per partecipare

Anche quest’anno, come da tradizione ormai radicata nel tempo, il 14 agosto scorso, si è tenuto in piazza Sant’Antonio nella contrada Fraioli, un meraviglioso incontro conviviale con ricco buffet. Una fantastica cena all’aperto, sotto il cielo stellato, che ha registrato la partecipazione non solo di tutti coloro che portano il cognome Fraioli, ma di tutti i cittadini che hanno voluto partecipare ad una festa che ha coinvolto più persone in un momento di aggregazione sociale e culturale molto interessante nel suo genere. La serata è trascorsa nell’allegria, degustando prelibati piatti, tra i quali regnava la mitica “sagna e fagioli”, una tipica pietanza locale che non tiene alcun confronto. Un plauso ed un forte ringraziamento da parte di tutta la contrada vanno agli organizzatori e al signor Tonino Fraioli che, ogni anno, torna dalla Francia per coordinare i preparativi, insieme ai suoi più stretti collaboratori. Tra le numerose presenze ricordiamo la partecipazione del parroco don Antonio Sacchetti e del vicesindaco, Rocco Pantanella, che ha portato il saluto del sindaco e dell’intera Amministrazione comunale. Un importante appuntamento, dunque, che ha coinvolto giovani e meno giovani che hanno trascorso momenti di autentico svago con l’augurio che questa bella tradizione possa ripetersi il 14 agosto di ogni anno.

28
Da: ; ---- Autore: