Scontro sugli incarichi per il Prg – Sotto la lente sono finiti i costi e le spese per completare l’iter definitivo del progetto

ROCCA D’ARCE – Continua il botta e risposta tra il sindaco, Rocco Pantanella e il leader dell’opposizione, Antonello Quaglieri. Ed è proprio quest’ultimo che replica a quanto dichiarato al nostro giornale nei giorni scorsi dal primo cittadino in risposta ai chiarimenti chiesti dalla minoranza sul costo del Piano regolatore sostenuto dall’amministrazione comunale.
«La vera realtà sotto gli occhi di tutti è che continua la campagna di “demonizzazione” della minoranza da parte del primo cittadino – scrive in una nota Quaglieri -. Il sindaco più che fare osservazioni di natura politica cerca la denigrazione personale ed ormai le sue parole ricorrenti di accusa nei nostri confronti sono: falsità, bugie, risentimento, sospetti, pregiudizi, denigrazione. Abbiamo presentato una interrogazione per conoscere la somma complessiva dei costi delle competenze professionali impiegate per la redazione del PRG e tra l’altro proprio per conoscere nello specifico a quale prestazione fornita dai Tecnici corrisponda la voce “Competenze Professionali PRG” – continua Quaglieri – dicitura quest’ultima che in tutti i Comuni d’Italia sarebbe inequivocabilmente associata alle prestazioni professionali per la redazione del PRG (Piano Regolatore Generale). Tranne per il sindaco Pantanella, che non pago ci accusa anche di poca attenzione nella lettura degli atti e di fretta che ci ha indotto a scambiare voci di spesa relative a progettazione di opere pubbliche con somme dovute per la realizzazione del piano regolatore».
43
Da: ; ---- Autore: