Scuola, al via la demolizione – Marzilli ha presentato un esposto a Procura e Prefetto: è un’assurdità

ARCE – Addio vecchia scuola, partiti i lavori di demolizione in via Magni.
Ieri mattina, di buon’ora, le ruspe hanno fatto ingresso nel cantiere dell’edificio dell’ex scuola materna.
La notizia di avvio imminente della demolizione era nell’aria già da alcuni giorni. L’amministrazione comunale sembra aver voluto dare una stretta ai lavori di costruzione del nuovo plesso che ospiterà la struttura in legno e acciaio destinata agli alunni dell’infanzia e alla creazione di un asilo nido. La questione è stata oggetto negli ultimi mesi di un acceso scontro politico.
L’ex assessore Marcello Marzilli, in particolar modo, ha evidenziato dapprima i motivi di inopportunità alla demolizione e poi, con una serie di interrogazioni e richieste di accesso agli atti, ha espresso forti dubbi sull’iter procedurale edilizio seguito finora dai tecnici del Comune, ritenendo l’opera carente di tutta una serie di documentazioni e autorizzazioni giudicate indispensabili.
Già ieri mattina, infatti, dopo appena un paio d’ore dall’inizio dei lavori, le ruspe si sono dovute fermare per dei controlli eseguiti dai funzionari dell’Asl e dell’Arpa inerenti le condizioni in cui stava avvenendo la demolizione. A quanto pare, anche a seguito di alcune lamentele sollevate dai proprietari delle vicine abitazioni, sarebbero state operate alcune prescrizioni alla ditta appaltatrice. I lavori, però, non risulterebbero fermi. Almeno finora, visto che nella giornata di ieri anche i Carabinieri di Arce si sarebbero recati in Comune per verificare la regolarità dell’avvio dei lavori.
«Continuo a sostenere – ci ha detto Marcello Marzilli – che l’inizio di questa demolizione sia una vera e propria assurdità. Stamattina ho inoltrato un esposto a tutta una serie di autorità competenti tra le quali al Prefetto di Frosinone e al Procuratore della Repubblica di Cassino, al fine di chiedere che si faccia una volta per tutte chiarezza sul fatto».

25
Da: ; ---- Autore: