Scuola, Lancia lascia l’incarico da presidente del Consiglio d’Istituto – ‘Non sussitono più le condizioni di serenità necessarie’

ARCE – Si dimette il presidente del consiglio d’istituto. «Non sussistono più le condizioni di serenità necessarie al buon funzionamento dell’organismo scolastico».
Così Marialuisa Lancia ha comunicato al dirigente scolastico le sue dimissioni dopo la burrascosa settimana in cui si paventava il doppio turno pomeridiano per gli alunni delle elementari. «Con l’improvvisa decisione di evitare i doppi turni – scrive in un comunicato la professoressa Lancia – decisione tra l’altro che ho appreso dalla stampa, vedo riconosciuta la validità della proposta da me avanzata in consiglio, vedo condivise le perplessità da me sollevate sulla paventata turnazione e vedo presa in considerazione la mia riflessione. Ora mi chiedo: si erano cercate attentamente soluzioni alternative visto che all’improvviso sono spuntati aule e spazi utilizzabili? Potrei rivendicare – fa notare ancora – il successo dell’idea da me rappresentata e sottoscritta da numerosi genitori, invece dico che ha vinto il buon senso. Hanno vinto i bambini, e quella scuola con la “S” maiuscola. Ringrazio l’amministrazione comunale che hanno mostrato sensibilità e volontà di prevenire difficoltà ai ragazzi e alle famiglie».

80
Da: ; ---- Autore: