Scuola materna, si valutano due soluzioni – Si seguono tre ipotesi. Il caso è approdato sul tavolo di Bertolaso

ARCE – «Stiamo lavorando senza sosta ad individuare una soluzione idonea e veloce».
Così dal comune di Arce fanno sapere che l’assessore alla Pubblica istruzione, Lucio Simonelli, coadiuvato dall’intera maggioranza, sta vagliando ogni tipo di possibilità per far iniziare quanto prima l’anno scolastico della scuola materna.
«Stiamo seguendo tre ipotesi contemporaneamente – ha detto il presidente del consiglio Gianfranco Germani -. La prima, quella attraverso la sollecitazione della Protezione Civile. Il caso di Arce – ci spiega Germani – è arrivata sul tavolo di Bertolaso appena ieri e lo stesso ha dato disposizione al referente regionale di valutare la possibilità di poter fruire di aule-container da posizionare nel parcheggio sul retro della scuola media. La seconda possibilità – aggiunge ancora – sarebbe, invece, quella di affittare da ditte appositamente specializzate dei tipi di prefabbricati idonei all’uso. In questo caso sono arrivati all’amministrazione diversi preventivi, ma i costi salgono notevolmente fino ad arrivare a quasi 150 mila euro per un solo anno. Cifre che, allo stato attuale, il comune difficilmente potrà supportare. E’ per questo, che la terza soluzione, così come anticipato ai genitori nei giorni scorsi dall’assessore al ramo, e cioè quella di affittare un locale privato, sembra quella più praticabile. Grazie anche all’interessamento del consigliere Filippo Colantonio sono stati eseguiti diversi sopralluoghi informali, per sondare locali con caratteristiche che fanno al caso nostro. Da questi sopralluoghi sono emerse alcune strutture rispondenti e si pensa di procedere con una evidenza pubblica all’affitto. Anche in questo caso, però, i locali dovranno essere attrezzati ed adeguati alle esigenze dei bambini e quindi – ha concluso Germani – si renderanno necessari interventi che, seppur minimi, richiederanno almeno un paio di settimane di lavoro».
Insomma, il problema della materna è in via di risoluzione, ma prima della fine del mese i ragazzi non potranno tornare sui banchi.

74
Da: ; ---- Autore: