Scuola senza certificazione di collaudo – ‘Il Genio Civile ha respinto al mittente la pratica non corretta’

ARCE – La scuola elementare ristrutturata di via Marconi è senza deposito della certificazione di collaudo.
Il Genio civile di Frosinone avrebbe ritenuto “irricevibile” la modalità adottata dal Comune di Arce per il disbrigo dell’adempimento previsto dalla legislazione sulle opere pubbliche.
A fare la clamorosa rivelazione, attraverso un post di un noto social network, è il consigliere d’opposizione Emanuele Calcagni. Secondo l’ex assessore, infatti, gli uffici provinciali del Genio civile, organo periferico che ha, tra l’altro, il compito di controllo, monitoraggio e sovraintendenza sulle opere pubbliche, avrebbe respinto all’Ufficio tecnico comunale il carteggio presentato al fine di provvedere al deposito del collaudo. Calcagni cita anche il numero di protocollo e la data con il quale l’organo di controllo ha respinto la richiesta di deposito.
«Il collaudo di una struttura – spiega il consigliere sul web – deve essere depositato al Genio civile con determinate procedure. Il comune di Arce ha sbagliato la procedura e, quindi, gli è stato restituito».
«In poche parole – ha concluso l’ex assessore – il Comune non ha portato a termine, per ora, le procedure per il collaudo».
Ricordiamo che sulla questione è in atto un’accesa polemica sia tra maggioranza ed opposizione, che con alcuni genitori notevolmente preoccupati dell’effettiva sussistenza dei requisiti di sicurezza dello stabile appena ristrutturato. Contrapposizioni che sono sfociate in diverse richieste d’accesso agli atti che per ora sembrerebbero essere state disattese da chi di dovere, nonostante l’interessamento del Prefetto.

168
Da: ; ---- Autore: