Settimo sigillo esterno per il Cassino, scivola l’Isola – Monopoli-Cassino 0-1, Isola Liri-Juve Stabia 0-2

Settimo sigillo esterno per la truppa di Maurizio Pellegrino che sul terreno di Monopoli riesce a trovare una vittoria che spalanca la porta che immette direttamente alla zona play-off che ora dista un solo punto. Vittoria costruita a tavolino con la rinuncia di pedine importanti per diversi motivi, Jefferson rimasto a casa per un problema fisico al suo posto Bardeggia e poi la rinuncia a capitan Martinelli lasciato in panca con lo schieramento dal primo minuto di Lolli, una soluzione che ha tolto brio alla formazione del Cassino, ma ha consentito a tutta la difesa di ergersi a baluardo del nuovo capitano Indiveri che e proprio di Monopoli, lo stesso portiere con un paio d’interventi strepitosi ha messo la firma insieme all’autore della rete azzurra Bracaletti alla costruzione di questa vittoria fondamentale per lo sprint finale visto che mancano solo sei incontri alla fine.
Quattro gare interne contro Brindisi, Siracusa, Barletta e Cisco Roma e due trasferte la prima a Vibo Valentia e la seconda Castellammare di Stabia, non male come programmino, ma a questo punto sperare, è lecito visto che proprio tre dirette concorrenti dovranno far la gara proprio al Salveti.
Sabato in anticipo visto che domenica è Pasqua arriva il Brindisi, direttissima concorrente proprio ad un posto tra le papabili al salto di qualità, bisogna vincere anche per vendicare la sconfitta del girone d’andata, serve però l’aiuto del popolo cassinate che fedele ai colori azzurri dovrà riempire in ogni posto disponibile lo stadio del Cassino che dovrà sostenere fino alla fine la propria formazione che lotta domenica dopo domenica per far vivere un sogno a tutta la città martire. UNITI PER VINCERE FORZA CASSINO.

Si complica la vita l’Isola Liri che al cospetto della capolista Juve Stabia nulla può alla forza dei campani che con il classico punteggio all’inglese intasca tutta la posta in palio facendo scivolare i ciociari in piena zona play-out.

 

Max Marzilli

 

31
Da: ; ---- Autore: