Si schianta contromano – Grave un 74enne di Frosinone poi elitrasportato all’Umberto I di Roma

ARCE – Schianto sulla Casilina, un 74enne finisce contro un palo in ferro della rete elettrica: elitrasportato a Roma in gravi condizioni.
Forse un colpo di sonno o un malore all’origine del sinistro avvenuto ieri pomeriggio attorno alle 15.30. F.B., residente a Frosinone, a bordo della Fiat Uno, ha perso improvvisamente il controllo dell’auto, è andato contromano, finendo, poi, contro un palo della pubblica illuminazione nei pressi del chilometro 113,300 della regionale 6, in località Borgo Murata. Un impatto violentissimo in seguito al quale l’uomo è rimasto incastrato nell’abitacolo. Per liberarlo sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco, che hanno dovuto tagliare le lamiere per consentire i soccorsi degli uomini del 118. Per i rilievi e la viabilità sono intervenuti gli agenti della Comando di Polizia Locale di Arce. Il 74enne è stato trasportato dapprima all’ospedale Santa Scolastica di Cassino, quindi i medici del pronto soccorso hanno disposto il trasferimento immediato in eliambulanza all’Umberto I di Roma. Qui le condizioni del pensionato sono apparse abbastanza gravi, anche se non sarebbe i pericolo di vita. Secondo alcuni testimoni che hanno assistito alle operazioni di soccorso, l’uomo avrebbe battuto fortemente la testa e il volto sarebbe stato deformato dall’impatto. Si sospetterebbero anche delle fratture allo sterno e alle costole: la prognosi resta riservata. Fortunatamente non è stato coinvolto nell’incidente nessun altro veicolo. La zona in cui è avvenuto l’incidente si caratterizza per una lunga serie di abitazioni che, quasi senza interruzioni, seguono la via formando una sorta di muro continuo, da cui deriva tra l’altro il nome Murata. Spesso gli accessi delle case sono posti immediatamente a ridosso della corsia. Anche in questo caso l’auto si è fermata a pochi centimetri dall’ingresso di un’abitazione e solo il caso ha voluto che in quegli istanti non fossero presenti delle persone.
 

105
Da: ; ---- Autore: