Siepi private da mettere in regola – Ultima chance per gli inadempienti

ARCE – Taglio delle siepi private, ultima chiamata per mettersi in regola. 

 

Da alcuni giorni, nelle bacheche comunali è stato affisso una diffida ai proprietari dei fondi costeggianti le strade comunali (Campanile, Valle, Campostefano, Collenoci, La Costa, Fontanelle, Puzzaca, Santa Giusta, Stazione, Borgo Murata, Tramonti, Collealto, Colleone, Collenoci, Collemezzo, Madonnelle e Colleolivo) a provvedere al taglio delle siepi e dei rami delle piante che si protendono oltre il ciglio stradale, che nascondono la segnaletica o che ne compromettano comunque la leggibilità. L’avviso pubblico sostituisce anche l’avvio di procedimento di contestazione per ogni proprietario interessato. Questo vuol dire che, passati quindici giorni dalla pubblicazione, saranno applicate le sanzioni amministrative previste dalla legge che, nello specifico, ammontano a euro 155. Non solo, il comune avvierà contestualmente i lavori di ripristino dei luoghi alle norme del codice della strada quantificando le spese sostenute a carico dei proprietari dei fondi inadempienti.
41
Da: ; ---- Autore: