Spiragli in Comune dopo lo scontro con i dipendenti – Si avvicina l’accordo

ARCE – Agitazione dei lavoratori del Comune, soluzione vicina?
Dopo il muro contro muro dei mesi scorsi, i dipendenti dell’ente municipale di Arce potrebbero veder riconosciute le loro spettanze. Al centro della questione la possibilità per alcuni di poter accedere alle progressioni orizzontali maturate (le ultime prima del blocco).
Un’opportunità che si sarebbe sbloccata, nel luglio scorso, a seguito della lettera inviata dal Nucleo Interno di Valutazione ai capi area, generando dapprima la sospensione delle procedure, poi lo stato di agitazione e l’intervento dei sindacati ed infine tutta una serie di polemiche che coinvolsero anche l’amministrazione comunale.
L’unico dato certo, ad oggi, è proprio la delibera della giunta municipale del 31 dicembre 2010, che recepisce l’accordo raggiunto nella delegazione trattante. Non essendo intervenuto alcun atto di revoca a quella delibera e dopo l’arrivo di alcuni pareri legali richiesti dai funzionari responsabili, ora si potrebbe procedere alle progressioni. D’altra parte i sindacati avevano già confermato che l’unica soluzione possibile era quella di rispettare l’accordo del dicembre 2010.

22
Da: ; ---- Autore: