Storie di patate, massai e canti africani nell’ultimo libro di Bernardette Fraioli – Significativo evento culturale con la presentazione nel teatro civico

ROCCADARCE  – Si torna a respirare aria di cultura domani presso il teatro comunale “Federico II”. Verrà infatti presentato, con inizio alle ore 16, il libro di “Msungu Addio, storie di patate, Masai e canti africani” della  scrittrice Bernadette Fraioli.

Il programma della cerimonia prevede, dopo il saluto del sindaco Rocco Pantanella e delle altre autorità in sala, la presentazione e il commento del professor Alessandro Saggioro, docente associato di Storia delle religioni presso il dipartimento di Storia, Culture e Religioni dell’Università “La Sapienza” di Roma. Seguiranno intermezzi lirici con lettura di passi tratti dal libro. Prima dei saluti finali l’intervento dell’autrice con considerazioni e riflessioni sull’opera.

«Quando un viaggio in Africa non è una vacanza, un album di foto da riportare a casa, o un soggiorno in aree attrezzate per turisti, le cose possono essere molto diverse – si legge nella presentazione dell’opera – Bernadette è partita come volontaria, ha vissuto insieme a bambini orfani e a gente del posto, lavorando con loro, condividendo il cibo, la sopravvivenza, i canti, il dolore, al gioia, la vita e la morte. Un’esperienza che segna per sempre, che stravolge la visione dell’esistenza anche quando si torna a casa, alla vita di sempre e alle cose di tutti giorni che non saranno mai più viste con gli stessi occhi. Un racconto dolcissimo, ricco di sfumature, di profumi, suoni e colori che permettono di assaporarlo come se fossimo davvero lì, a vivere insieme all’autrice emozioni e poesia».

 

60
Da: ; ---- Autore: