Strumenti più sofisticati agli ospedali di Sora e Frosinone grazie alla BpF – Presente il Vescovo Ambrogio Spreafico e il Direttore Generale Isabella Mastrobuono

Diagnosi ed accertamenti più attendibili e veloci grazie agli strumenti donati dalla Banca Popolare del Frusinate. Un evento che si ripete. Un impegno che si rinnova. Una iniziativa voluta dalla Dirigenza della Banca Popolare del Frusinate, Presidente Domenico Polselli in testa, che ha come destinataria l’Azienda USL di Frosinone e suoi importanti Reparti. È diventata ormai una consuetudine virtuosa e generosa quella di importanti Aziende della nostra Provincia, presenti con specifiche attività di successo, che danno prestigio al territorio e che vedono – sulla spinta di una forte sensibilità sociale ed a vantaggio dei bisogni della collettività – beneficiaria la Azienda Sanitaria ciociara. Nei giorni scorsi sono stati consegnati alla manager Isabella Mastrobuono importanti strumenti diagnostici, donati dalla Banca Popolare del Frusinate. Il notevole sforzo economico sostenuto permetterà di implementare la dotazione strumentale dell’Ospedale “Fabrizio Spaziani” di Frosinone e dell’Ospedale “SS. Trinità” di Sora. Si tratta, per Frosinone, della Gastroenterologia diretta dal Dr. Stefano Brighi, della Neonatologia diretta dal Dr. Achille Campoli e, per Sora, del Pronto Soccorso diretto dal Dr. Sergio Timpone. La Colonna di Videoendoscopia (e relativi accessori) per la Gastroenterologia è un sistema di ultima generazione che permette una più elevata qualità di immagine, migliori prestazioni nell’osservazione delle patologie, grande facilità d’uso e forte riduzione del disagio del paziente. L’apparecchio per Emissioni Otoacustiche (e relativi accessori) per la Neonatologia, di cui finora il frusinate era sprovvisto, permetterà di effettuare diagnosi molto precoci di sordità infantile accogliendo le numerose richieste di utenti in attesa ed evitando ritardi che potrebbero comportare danni irreversibili. L’Elettrocardiografo (e relativi accessori) al Pronto Soccorso di Sora verrà collocato al Triage in modo da consentire l’indagine diagnostica e l’effettuazione dell’elettrocardiogramma ai pazienti con dolore toracico ancor prima di entrare in sala visita avviando così immediatamente il percorso clinico in Pronto Soccorso. Alla cerimonia di consegna, che si è tenuta nella Sala Riunioni della Direzione Generale, ha partecipato S.E. Mons. Ambrogio Spreafico, Vescovo di Frosinone, il Dr. Emilio Dario Sensi, Vice Prefetto Vicario, della Dirigenza della Banca Popolare del Frusinate, dei Medici ed operatori dei Reparti interessati. «L’ambizioso obiettivo di mettersi al servizio della collettività – sottolinea il Presidente Domenico Polselli – è stato per la Banca Popolare del Frusinate un valore fondante sin dall’inizio (ca 25 Anni fa), sicuri che la crescita del territorio passi anche attraverso la donazione di strumenti ed apparecchiature in settori importanti come quello della salute. Siamo una Banca di questo territorio e ci teniamo davvero molto ad agire per il bene dei nostri concittadini». «Sono lieta e grata alla Banca Popolare del Frusinate – aggiunge il Direttore Generale Isabella Mastrobuono – per la sensibilità e vicinanza a più riprese dimostrata. Il notevole impegno economico, pur in momenti di crisi economica, consentirà alla nostra utenza di avvalersi di strumenti più sofisticati che permetteranno diagnosi ed accertamenti più attendibili e veloci (anche con minor disagio). Il sostegno delle Aziende del territorio – ha concluso la Mastrobuono – è un’importante ed ulteriore stimolo per il rilancio e la riorganizzazione del sistema sanitario della Provincia di Frosinone».

 

 

116
Da: ; ---- Autore: