Sulla rotatoria del cimitero interrogazione di Nardone – Rotatoria al bivio del cimitero, Nardone interroga e chiede che si faccia presto

ARCE – Rotatoria al bivio del cimitero, Nardone interroga e chiede che si faccia presto.
Il capogruppo di “Giustizia e Libertà per Arce” ha presentato nel corso dell’ultima assise un’interrogazione a risposta scritta indirizzata all’assessore ai Lavori Pubblici Emanuele Calcagni sul problema viabilità dell’incrocio tra le strade regionali Casilina e Valle del Liri. «La necessità di una interrogazione sulla rotatoria del cimitero – ha spiegato il consigliere d’opposizione – assume oggi una particolare importanza dopo le voci che mi sono giunte secondo le quali ci sarebbe in atto un blocco delle procedure per la realizzazione dell’opera. In attesa che l’assessore al ramo risponda in modo esaustivo, – ha ripreso Gianni Nardone – ma soprattutto, io spero, convincente, non posso sottolineare che la sistemazione di questa zona rappresenti un’urgenza sotto il punto di vista della sicurezza pubblica. Alla luce anche dei ripetuti incidenti, di cui l’ultimo è avvenuto appena qualche giorno fa, è evidente che solo un intervento strutturale può contrastare l’aumento esponenziale di scontri frontali, tamponamenti, salti di carreggiata, a cui siamo stati abituati in questi ultimi anni. Non vorrei – ha spiegato ancora – che questa importante opera si trasformi in terreno di scontro tra qualche assessore e che il dibattito sulla rotatoria si esaurisca in questa dialettica interna alla maggioranza. Ribadisco – ha concluso Nardone – come ho già avuto modo di affermare in altre occasioni simili, che interventi così importanti dovrebbero essere oggetto di dibattiti sia in consiglio comunale che in assemblee pubbliche ed eventualmente proporre una consultazione popolare, dove ogni cittadino che ne avrà voglia potrà riportare il proprio contributo».

60
Da: ; ---- Autore: