Sulle quote della Riserva – Il decreto del Presidente

Siamo ormai al tutto contro tutti nell’azienda speciale con sede nella piccola frazione del comune di Arce. Nei giorni scorsi, infatti, è stato notificato al municipio arcese il decreto del Capo dello Stato emesso in data 4 ottobre del 2013. La vicenda riguarda la modifica delle associative e territoriali avvenuta nel 2006 e successivamente annullata nel 2010. Quest’ultimo annullamento fu impugnato dal comune di Arce che propose il ricorso al Capo dello Stato, previo parere del Consiglio di Stato, che, ad ottobre del 2013, lo accolse “con assorbimento dell’istanza cautelare”. Insomma, adesso oltre all’ipotesi di inconferibilità, e incompatibilità, delle competenze di controllo sull’azienda e i vari contenziosi dinanzi al Tar, entrerebbe in ballo anche la validità delle delibere adottate facendo riferimento a quote che, a questo punto, non sarebbero corrette.

229
Da: ; ---- Autore: