Summit de ‘La Destra’ – L’esecutivo provinciale al completo con in testa Antonio Abbate hanno sottolineato l’importanza del tesseramento prossimo alla scadenza

POFI – Summit de La Destra, giovedì sera a Pofi presso l’hotel ristorante “da Armando”. A stringersi intorno al segretario provinciale, Antonio Abbate, tutti i componenti dell’esecutivo provinciale, i candidati alle ultime elezioni regionali e tutti i militanti che durante la campagna elettorale hanno dato il loro prezioso e significativo apporto all’incoraggiante risultato ottenuto dal partito.
«La Destra si sta consolidando – ha affermato nel suo intervento Abbate – il risultato elettorale ci da la conferma che la nostra politica raccoglie sempre maggiori consensi e che l’elettorato ha apprezzato l’onesta e la coerenza che sta caratterizzando il nostro impegno politico. Siamo stati determinanti per l’elezione di Renata Polverini alla Presidenza della Regione Lazio ed oggi, finalmente, esponenti del nostro partito andranno a far parte dell’esecutivo regionale. Ci si presenta, dunque un’occasione storica – ha continuato il segretario provinciale – per affermare in modo diretto i nostri valori e dare una precisa impronta all’azione del governo regionale. D’altro canto, anche a livello nazionale, dopo le ultime sortite di Fini, a mio avviso ci si sta aprendo una strada di primaria importanza: riappropriarci di quella grossa fetta di elettorato che non si riconosce più nella componente finiana di ex alleanzini, ormai troppo distante da una chiara e coerente politica di Destra».
Il summit, al quale hanno partecipato oltre cento persone, ha inoltre rappresentato un momento di scambio di considerazioni politiche tra i vari componenti del partito, che hanno tutte trovato spazio nell’ambito di un dialogo interno sempre più teso alla volontà di rappresentare una forza di governo dalle idee chiare e fondata su una reale volontà di impegno per la soluzione delle problematiche della provincia di Frosinone.
«Il dato che mi conforta – ha sostenuto Abbate – è che dalle scorse elezioni regionali è emerso chiaramente che La Destra è presente su tutto il territorio ciociaro, senza alcuna “zona d’ombra” , il che deve portare i nostri militanti ad affermare sempre di più a livello locale le nostre istanze al fine di mantenere ancora più saldo il legame con la popolazione».
A tale scopo è stata quindi ribadita l’importanza della campagna di tesseramento in atto, che si concluderà il 20 maggio e che porterà all’elezione dei delegati regionali, in vista del Congresso Nazionale del partito.
«E’ fondamentale – ha concluso Antonio Abbate – che ci si dia una struttura, che si aprano sezioni, per radicarsi sempre di più sul territorio. La forza de La Destra, in questi pur pochi anni di vita, è stata e deve continuare ad essere il contatto diretto con il cittadino e, in generale, con tutte le realtà locali. Abbiamo intrapreso un cammino che ci porterà lontano, forti dei valori di cui ci sentiamo con orgoglio portatori».

135
Da: ; ---- Autore: