Tanto entusiasmo per Salvati – All’Ostello della Gioventù

ROCCA D’ARCE – Prosegue il tour elettorale del candidato alle regionali Antonio Salvati. L’esponente di “Fratelli d’Italia” ha fatto tappa a Rocca d’Arce. Un bagno di folla lo ha accolto presso l’Ostello della Gioventù, in località Santa Lucia. Il candidato di San Giovanni Incarico, è stato salutato dal sindaco, Rocco Pantanella.
«Negli ultimi anni la Regione Lazio è stata bistrattata – ha detto il primo cittadino – soprattutto la provincia di Frosinone, con una serie di tagli che hanno portato all’impoverimento del nostro territorio. Stiamo assistendo a un rifiuto della politica. Un mondo che doveva dare risposte e che ha creato soltanto scandali, per cui assistiamo al disgusto dei cittadini. Servono persone capaci, in grado di saper amministrare – ha detto Pantanella parlando anche delle questioni rifiuti e sanità -. Bisogna dare il consenso alle persone che si stanno battendo per le esigenze che stanno a cuore al nostro territorio. Antonio Salvati, da oltre 16 anni, è al nostro fianco rappresentando un ruolo propulsivo verso i problemi quotidiani di Rocca d’Arce. E’ uno di noi! Il mio augurio è che Antonio Salvati possa essere eletto alla Regione Lazio».
Tra gli scroscianti applausi del pubblico presente ha preso la parola Antonio Salvati: «Ringrazio l’amico sindaco Rocco Pantanella per le parole spese nei miei confronti. Parole vere e sincere. Il voto è importante, ma contano anche e soprattutto valori come l’amicizia e il rispetto. Qui mi avete sempre rispettato e voluto bene – ha detto commosso Salvati -. E’ qualificante lavorare per il bene dei cittadini e del territorio. Il lavoro è il primo dei problemi della nostra Italia e della nostra Regione: troppe persone non hanno lavoro e molte altre lo stanno perdendo. C’è la necessità che ogni buon amministratore guardi con attenzione a questa problematica. Andare in Regione significherà, con il consenso di tutti, di fare il bene del mio territorio, della mia gente».

45
Da: ; ---- Autore: