Tra clown e giochi gonfiabili la prima ‘Festa dei Nonni’ – In rappresentanza del Comune è intervenuto l’assessore ai servizi sociali, Rocco Pantanella

ROCCA D’ARCE – Ha riscosso un enorme successo di partecipazione e di pubblico la prima edizione della “Festa dei Nonni”, che si è tenuta la scorsa settimana presso la Casa di Riposo “Giardini Club Residence” di Rocca d’Arce.
La manifestazione, dedicata ai nonni che sono ospiti presso la struttura, ha permesso di vivere un momento di incontro e di spensierato divertimento tra anziani e nipoti, che insieme si sono cimentati in giochi e performance di grande ilarità.
Non è mancata l’allegria grazie alla presenza di clown, giochi gonfiabili e un ricco pic-nic.
Si è trattato di un piacevole pomeriggio trascorso dagli ospiti del “Giardini Club Residence” del professor Mario Mollicone, che hanno riscoperto la gioia e il piacere dello stare insieme.
La moderna struttura, all’avanguardia nel suo genere, offre quotidianamente molti servizi, quali l’assistenza personalizzata, le cure sociosanitarie, le cure estetiche, la cucina propria ed individuale ed organizza viaggi e gite in ogni parte d’Italia.
I nonni della casa di riposo possono altresì beneficiare di palestra dolce, corso di pittura, escursionismo, curare i propri hobbies, seguire lezioni di drammatizzazione e canto, e partecipare alla vita religiosa con la Santa Messa e le ricorrenze celebrative.
Mascotte della “Festa dei Nonni” è stato il piccolo Matteo che ha recitato una sua poesia dedicata a tutte le persone anziane.
Tra le autorità intervenute, era presente, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale di Rocca d’Arce, l’assessore ai Servizi sociali, Rocco Pantanella, che, nel suo intervento di saluto, ha elogiato l’iniziativa per la portata socio culturale, ha rilevato le problematiche della terza età, si è augurato che la festa dei nonni così come concepita e attuata presso la casa di riposo “Giardini Club Residence” venga istituzionalizzata e permanga negli anni a venire. Ha espresso soddisfazione per la buona riuscita della prima Festa dei Nonni, il “papà della manifestazione”, anche il professor Mario Mollicone che ha inteso ringraziare gli interventi invitandoli sin d’ora alla prossima edizione.

28
Da: ; ---- Autore: