Tracce di arsenico nell’acqua – Sono undici i microgrammi per litro riscontrati contro i 10 previsti per legge. Dopo il blocco deciso dall’Asl il sindaco emette un’ordinanza di non potabilità

ARCE – Arsenico nell’acqua, il sindaco emana un’ordinanza di non potabilità. C’è apprensione in paese per quanto si è appreso da una nota diramata dall’azienda Usl di Frosinone – Distretto “C” di Sora, inviata ieri mattina al primo cittadino di Arce. Secondo i tecnici dell’azienda sanitaria, infatti, l’acqua erogata dalla fontana di piazza Sant’Antonio in località Borgo Murata non sarebbe conforme al parametro massimo di arsenico previsto dalla normativa. Sono undici, infatti, i microgrammi per litro riscontrati, mentre la concentrazione massima ammissibile per l’acqua potabile è di 10 microgrammi. La fontana in questione viene monitorata assieme ad altre del territorio proprio per verificare la qualità dell’acqua che arriva nei rubinetti delle case. Si tratta di acqua proveniente dalla stessa rete idrica e quindi a preoccupare è l’utilizzo di tutta la popolazione che potrebbe essere potenzialmente lesivo della salute pubblica. Proprio per questi motivi nella tarda mattinata di ieri il sindaco Roberto Simonelli ha firmato un’ordinanza con la quale ordina all’Acea Ato5 S.p.a. di «effettuare tutte le opere necessarie a ripristinare l’erogazione su tutto il territorio di acqua conforme ai parametri di legge; di garantire immediatamente la distribuzione di acqua adatta al consumo umano tramite serbatoi mobili, nonché la fornitura di acqua in bottiglia alle utenze scolastiche; di verificare la qualità dell’acqua erogata e di darne tempestiva comunicazione all’amministrazione comunale». Con il medesimo atto, il sindaco ha disposto anche il divieto d’uso dell’acqua con finalità potabili, compresa la cottura di alimenti e la loro reidratazione e ricostituzione; la preparazione di alimenti e bevande; l’utilizzo per pratiche di igiene personale che comportino ingestione limitata di acqua, come il lavaggio dei denti. Il divieto è ovviamente esteso a tutte le imprese alimentari del territorio.

55
Da: ; ---- Autore: