Uffici del Comune pronti ad entrare nell’area web – Un palazzo municipale di “seconda generazione”.

ARCE – Un palazzo municipale di “seconda generazione”.

E’ quello che sta riorganizzando il consigliere Dario Di Palma, delegato del sindaco all’innovazione tecnologica. La nuova amministrazione sta monitorando lo stato di organizzazione dell’ente comunale dal punto di vista informatico. Nelle scorse settimane è stato eseguito un “censimento” sui personal computer dei diversi uffici. Dall’indagine è risultato che molti pc sono obsoleti e sottodimensionati per il lavoro che dovrebbero eseguire. Compatibilmente con le risorse verranno man mano sostituiti con nuove macchine, dotate di software adeguati. Intanto, per la prima volta nella storia comunale, anche l’ufficio del sindaco e della giunta è stato dotato di un computer con tanto di stampante e collegamento internet. Da qui, come annunciato nei giorni scorsi, gli amministratori potranno ricevere la posta elettronica dai cittadini (gli indirizzi sono così composti nome.cognome@comune.arce.fr.it). Ma le novità in cantiere non finiscono qui. Sempre Di Palma ha comunicato che si sta predisponendo il servizio di segnalazione per il cittadino attraverso il numero verde. A tal proposito si sta facendo un indagine di mercato sulle società telefoniche che forniscono questo tipo di servizio e soprattutto si sta verificando, tra il personale in organico, chi può svolgere la funzione di operatore. Anche il centralino telefonico verrà sostituito con un apparato di ultima generazione. Un operatore virtuale, infatti, sostituirà l’addetto allo smistamento delle chiamate, guidando l’utente a digitare direttamente sulla tastiera del telefono stesso il numero dell’ufficio desiderato. In ultimo, nel palazzo municipale sarà disponibile una connessione Wi-fi, accessibile al pubblico tramite un apposito hot spot ed una chiave d’ingresso personale rilasciata su richiesta dell’interessato.

 

149
Da: ; ---- Autore: