Un Consiglio – Nella frazione di Isoletta d’Arce

ARCE – Un consiglio comunale straordinario nella frazione d’Isoletta.
E’ quello che l’amministrazione guidata dal sindaco Roberto Simonelli si accingerebbe a convocare.
L’idea era stata più volte ventilata, ora, nel corso dell’ultima assise l’assessore Vincenzo Colantonio a nome del suo nuovo gruppo consiliare, “Arce, bene comune”, ha chiesto ufficialmente al presidente Gianfranco Germani di valutare l’ipotesi di tenere un consiglio ad hoc sui problemi della frazione. Ad iniziare dalla situazione ambientale dell’ex cartiera nei pressi della vecchia stazione d’Isoletta e da quello che sarebbe emerso all’indomani del blitz messo a segno dalle Fiamme Gialle nell’ex insediamento produttivo.
L’idea del consiglio straordinario, che probabilmente si terrà nei locali della Riserva Naturale, è piaciuta agli abitanti della frazione.
«Questa zona – ha detto un cittadino del posto – sta lentamente morendo. Le amministrazioni comunali sono tutte uguali, promettono interventi mirati ed invece a distanza di anni ancora non si sono individuate le priorità».
«E’ un territorio – ha detto invece un altro signore – martirizzato da tutta una serie di avvenimenti ed opere pubbliche nazionali che ci hanno ridotto ad una “riserva indiana”. Noi non abbiamo mai chiesto di fermare il progresso, ma Isoletta ha sempre dato senza ottenere mai nulla in termini compensativi. Sono molto pessimista sul futuro della contrada – ha concluso – da dove i giovani, appena possono, scappano via».
 

40
Da: ; ---- Autore: