Un male inesorabile ha stroncato la vita di Pasquale Purificato – Aveva 64 anni

ROCCA D’ARCE – E’ venuto a mancare, all’età di 64 anni, pasquale Purificato.
Il male inesorabilmente, ha stroncato la sua vita lasciando nello sconforto e nel dolore la moglie Donatina, il fratello Ettore, i parenti e i numerosi amici e conoscenti di Rocca d’Arce e Santopadre, quest’ultimo suo paese natale. Uomo politico, fin da giovane età, ha sempre partecipato a consultazioni elettorali, riuscendo a conseguire ottimi piazzamenti che gli hanno permesso nel tempo di essere amministratore del suo paese, Santopadre, e consigliere ed assessore presso l’Amministrazione provinciale di Frosinone. Sempre attivo e partecipe in ogni settore della vita pubblica, Purificato è stato molto legato alla famiglia e vicino alle persone che ne richiedevano un suo aiuto sia morale che sostanziale. La politica è sempre stata la sua passione, esercitata con grande rispetto delle idee altrui e con grande dignità, serietà e professionalità. Nella sua abitazione nel centro storico di Rocca d’Arce molti amici, colleghi e conoscenti gli rendono omaggio esprimendo tutta la loro vicinanza ai parenti. Il sindaco, Rocco Pantanella, e il sindaco, Giampiero Forte, esprimono alla famiglia Purificato il cordoglio loro personale e delle Amministrazioni che rappresentano.
I funerali avranno luogo questo pomeriggio, alle 15.30, presso la chiesa parrocchiale San Folco, a Santopadre.
 

30
Da: ; ---- Autore: