Una giornata con il coro degli alpini – Si esibiranno 36 elementi del Cai di Frosinone diretti da Giuseppina Antonucci

COLFELICE – Il Coro degli Alpini animerà il sabato pomeriggio del paese.
Oggi alle 17.30 i trentasei componenti del Cai di Frosinone, diretti dalla Maestra Giuseppina Antonucci, saranno nella sala consiliare per un concerto di canti popolari.
La  manifestazione, promossa dall’amministrazione comunale, si avvale del patrocinio dell’assessorato alla Cultura della Provincia di Frosinone.
Nato nel 1989 per iniziativa di un gruppo di soci, che hanno voluto e saputo trasformare il gusto della cantata in un rifugio di montagna, dopo un’escursione, in una attività di studio e di ricerca, finalizzata a conoscere, conservare e divulgare il prezioso patrimonio dei canti di montagna e del folklore musicale italiano, il Cai accanto all’attività musicale il Coro propone periodicamente una serie di iniziative che rendono sempre più stretto il rapporto con il territorio come la rassegna corale “Cori in Città”. Significativi sono stati i concerti tenuti a Roma al Palazzo Bernini, nella sala Paolo VI davanti a Papa Giovanni Paolo II, a Rieti, Amalfi, Teramo, San Vito di Cadore, Ancona, Foggia, Viterbo, Bolzano, Pordenone, ecc. Nel 2002 ha contribuito all’incisione del cd “Armonie tra le Montagne”, realizzato dal Club Alpino Italiano Nazionale con le corali del Cai. E’ stato premiato al XV Concorso Internazionale di Canto Corale tenutosi a Verona nel 2004. In occasione della fondazione il Coro ha inciso il cd Cieloterramare. Ha partecipato al Concerto della Coralità di Montagna nell’Aula di Montecitorio della Camera dei Deputati nel dicembre del 2009.
Di seguito il ricco programma musicale: Arvì (E. Vetuschi); Bernia Calastoria (B. De Marzi); Din Don (A. Di Iorio); L’amore me’ che vo (E. Vetuschi); La mamma del mio amore (Elab. N. Massimiliani); La montagna io lassù (N. Massimiliani – M. Donati); Lucilla (B. De Marzi); Maria lassù (B. De Marzi); Montagne addio (L. Pietropoli); Oh Maria (B. De Marzi); Stornello di Anagni (Arm. E. Turriziani); Stornello di Veroli (Elaboraz. U. Sarandrea).

31
Da: ; ---- Autore: