«Una “giunta ombra” che segua con scrupolo l’attività degli assessori» – Alle difficoltà dell’amministrazione comunale

Arce – Alle difficoltà dell’amministrazione comunale, l’opposizione è pronta a costituire una “giunta ombra”.
E’ l’idea dell’ex assessore alle Politiche Sociali, Marcello Marzilli, che non intende, a suo dire, rimanere inerme di fronte alle «evidenti criticità» della giunta Simonelli. Secondo in vice capogruppo della lista “Insieme per Arce democratica” le contingenze del Comune di Arce costituirebbero una vera e propria emergenza a cui l’opposizione è chiamata a farsi carico. «Le difficoltà emerse in questi primi otto mesi di governo della cittadina da parte della giunta Simonelli – afferma Marcello Marzilli – sono evidenti e, per questo, è necessario che l’opposizione si faccia carico della responsabilità di disegnare un percorso alternativo a quello tracciato dalla amministrazione. Ritengo – ha spiegato – che sia ormai ora che l’opposizione inizi ad elaborare proposte per svolgere una azione critica verso le decisioni della Amministrazione del sindaco Simonelli, indicando contestualmente della alternative. Per questo – ha concluso Marzilli – mi pare che l’istituzione di una “giunta ombra” che segua da vicino l’attività dei singoli assessori, possa essere una iniziativa opportuna».

48
Da: ; ---- Autore: