Una nuova sede per i Carabinieri in congedo – Verrà intitolata all’eroico Carlo Patriarca per meriti civili

ARCE – Una nuova sede per l’Associazione dei Carabinieri in congedo di Arce.
Il 2 febbraio scorso, il consiglio direttivo della Sezione A.N.C. di Arce, coordinati dal Presidente M.llo Mario Simonelli e dal Segretario Brig. Antonio Esposito, hanno approvato il bilancio consuntivo dell’anno appena concluso ed il preventivo per l’anno in corso. Nella stessa seduta sono state deliberate ed avviate le procedure  per intitolare la nuova sede della Sezione al Carabiniere Carlo Patriarca, che nel lontano 12 giugno 1927 in Roma, mentre stava svolgendo servizio d’ordine durante una gara automobilistica che si teneva in un circuito cittadino, durante la quale una vettura condotta dal pilota Emilio Materassi uscì di strada andando a travolgere alcuni spettatori e nella circostanza pare che il Patriarca avrebbe fatto da scudo con il proprio corpo ad alcuni bambini. La circostanza sembra trovare conferma in quanto il Podestà  dell’epoca Felice D’Arienzo scrive nella delibera, con la quale il Comune si accollò le spese necessarie ai funerali del Patriarca «Ritenuto che il sacrificio di se stesso compiuto per sublime altruismo commosse profondamente la cittadinanza arcese e molti si fecero eco del generale desiderio di rendere alla salma dell’eroico giovane solenni onoranze»

125
Da: ; ---- Autore: