Una strana perdita sul vecchio serbatoio – Provocata dalle eccessive precipitazioni

ARCE – Una strana perdita idrica a ridosso del centro storico.
E’ quella che sarebbe stata individuata nei giorni scorsi dalla Polizia locale di Arce grazie alla segnalazione dell’assessore Domenico Sugamosto.
A quanto pare il problema è legato ad un vecchio serbatoio collegato con l’acquedotto posto ai confini tra i comuni di Arce e Rocca D’Arce.
Da diversi anni questa parte di condotta è andata in disuso ed è stata soggetta a modifica della rete idrica. Il serbatoio in questione, però, sarebbe stato utilizzato come contenitore dell’acqua in eccesso. Eventualità questa che negli ultimi anni è stata molto remota. Fatta eccezione per l’ultima stagione invernale, dove le abbondanti piogge hanno oltremodo contribuito a riempire il serbatoio e a creare una consistente fuoriuscita di acqua. Liquido che si sta disperdendo nella parte alta del paese creando più di qualche problema e preoccupazione. Le particolari circostanze, poi, hanno reso difficoltoso risalire a quanto sta accadendo. In alcuni giorni, infatti, il fenomeno di queste perdite non si verifica, tanto da confondere ogni ipotesi.
Fortunatamente, grazie alla collaborazione di alcuni cittadini del posto e alla segnalazione dell’assessore che abita nelle vicinanze, gli agenti della municipale sono riusciti a risalire all’origine del problema ed a segnalarlo all’Acea. Del fatto è stata redatta un’apposita informativa e ora si è in attesa che gli uomini del pronto intervento della società idrica sistemino il guasto.
 

27
Da: ; ---- Autore: