Un’assise civica – Con un solo argomento per l’istituzione del Consiglio tributario

 

ARCE – Consiglio Tributario, un’assise per varare il nuovo regolamento comunale.
Si terrà questo pomeriggio, alle 14, in giorno ed ora insolita, la riunione del consiglio comunale di Arce. L’ordine del giorno predisposto dal presidente Gianfranco Germani prevede un solo punto riguardante l’istituzione del consiglio tributario. Il provvedimento è stato introdotto a seguito delle disposizioni del decreto legislativo 23/2011, sul “Federalismo municipale”, che innalzano al 50% la quota del maggior gettito riservata ai Comuni quale frutto della loro attività di partecipazione all’accertamento fiscale e contributivo, e ampliano i poteri di accesso dei Comuni alle informazioni e ai dati di altri enti e pubbliche amministrazioni, nella prospettiva di rafforzare e stimolare l’attività di gestione diretta delle proprie entrate. Tra gli ambiti tipici di intervento per la partecipazione comunale l’attività di accertamento fiscale e contributivo potranno rientrare: il commercio e le professioni; l’urbanistica e il territorio; le proprietà edilizie e il patrimonio immobiliare; le residenze fittizie all’estero; e la disponibilità di beni indicativi di capacità contributiva in assenza di redditi dichiarati. Su queste materie il Consiglio Tributario, sempre salvo quanto prevederà il regolamento municipale, dovrebbe svolgere funzioni di natura consultiva, propositiva e di indirizzo per il contrasto all’evasione fiscale, riunendosi periodicamente e adottando deliberazioni. A seguito dell’istituzione del nuovo organo, verrà richiesto ai cittadini, tramite un apposito bando, la disponibilità di essere nominati nella commissione.
16
Da: ; ---- Autore: