Un’emozione a… vapore – I commenti dopo il passaggio del treno storico

COLFELICE -  Successo per il passaggio della locomotiva a vapore sulla tratta Avezzano Roccasecca, il comitato promotore ringrazia la comunità di Colfelice per l’accoglienza. Non si è spenta l’eco del passaggio del treno a vapore in occasione della riapertura della ferrovia Roccasecca – Avezzano. Emilio Cancelli e Rosaria Villa, rispettivamente presidente e vicepresidente del comitato promotore dell’evento, hanno voluto esprimere al comune di Colfelice la loro soddisfazione e la loro gratitudine per la calorosa e festosa accoglienza riservata nella locale stazione al convoglio e ai suoi passeggeri. L’evento – hanno fatto presente – ha avuto una grande risonanza e può veramente essere visto in un’ottica di rilancio del turismo nelle nostre zone, le cui peculiari bellezze devono aprirsi e farsi conoscere. La straordinaria presenza di persone nelle stazioni ha testimoniato in modo tangibile che l’attaccamento delle popolazioni locali alla propria ferrovia non è cessato e può essere ulteriormente riproposto e incrementato. I cittadini di Colfelice non dimenticano, fra l’altro, che il loro territorio fu il primo ad essere attraversato allorché fu ricostruito il primo tronco della ferrovia, da Roccasecca ad Arce, inaugurato nel lontano 1884. Il comune di Colfelice si è subito dichiarato disposto a fornire la propria collaborazione per ripetere l’iniziativa e programmare ulteriori eventi, per i quali il comitato ha già ricevuto numerose richieste.

24
Da: ; ---- Autore: