Veroli vittoria e ostensione della coppa Italia davanti ai propri tifosi – 16-15, 17-18, 18-14, 21-20

Al palazzetto dello sport di Frosinone la Prima Veroli doma la Bialetti Scafati che rimane in partita fino alla fine perdendo solo di 5, 72 a 67 per i ciociari che hanno palesato un gruppo unito capace di sopperire alla cattiva serata dei suoi fuoriclasse Hines e Nissim e non potendo contare da subito sull’apporto di Draper rimasto per tutta la gara in panca.

In un ambiente infuocato per la presenza di molti tifosi ospiti festanti e rumorosi la squadra di coach Cancellieri dimostra da subito di non aver smaltito le tossine della festa per la stabilante vittoria bis nella final four di Coppa Italia di domenica scorsa, legnosa mai aggressiva e carente nei suoi punti di riferimento, la Prima Veroli fatica a scrollarsi di dosso il fiato dei campani che grazie alle ottime prestazioni rimane sempre in partita concedendo ai ciociari la vittoria solo nella terza frazione in cui i verolani ha approfittato e ringraziando chiudendo di sole 4 lunghezze che poi hanno amministrato nella decisiva quarta frazione chiudendo tutti i buchi e regalando la vittoria ai propri tifosi.

L’andamento dei parziali spiega la gara, 16-15 per Veroli nel primo parziale, 17-18 per Scafati nel secondo, 18-14 per Veroli nel terzo e per finire 21-20 ancora per i padroni di casa, totale 72 a 67.

Raramente in questo torneo abbiamo registrato tabellini così poveri per Veroli, 17 per Hines, in ogni modo secondo miglior realizzatore della gara, 13 per Nissim unitamente a Rosselli e 11 per Rossi poi il resto quasi non pervenuto, nel gruppo campano di coach Calvani buona la gara d’Apodaca 18 punti miglior realizzatore della gara e di Goss 17, non pervenuto Chiacig che è a referto con miseri 11 punticini troppo pochi per questo atleta.

La vittoria ai ciociari consente di consolidare la posizione in classifica prima della trasferta insidiosa in casa della Fileni Jesi  che si giocherà sabato prossimo.

Alla fine della gara apoteosi per il giro del parquet con il secondo trofeo conquistato dalla Prima Veroli che ha raccolto l’ovazione dei suoi tifosi regalando sorrisi, autografi e fotografie a questo splendido gruppo che non finisce mai di stupire per la sua perfetta armonia in una realtà, la Lega Due che comincia ad esser stretta per le ambizioni del gruppo verolano.

 

I Tabellini:

 

Prima Veroli Basket: Draper n.e Rossi 11, Gatto 8, Simboli 0, Rosselli 13, Plumari n.e. Nissim 13, Gigena 8, Foiera 2, Fall n.e. Hines 17, Coach Massimo Cancellieri

 

Bialetti Scafati: Muurinen 0, Goss 17, Ruini 5, Apodaca 18, Ferrara 0, Filloy 3, Fattori 11, Esposito n.e. Rush 2, Chiacig 11. Coach Marco Calvani.

 

 

36
Da: ; ---- Autore: