Voci di Piazza – Cosa si mormora in piazza?

Nasce quest’oggi una nuova rubrica qui su Arcenews, una rubrica che, come vedrete, non ha alcuna pretesa giornalistica. Vuole essere, anzi, esattamente tutto ciò che un bravo giornalista non dovrebbe fare mai. Il nome stesso la dice lunga: Voci di piazza. Nelle poche righe che pubblicheremo ogni domenica mattina, tanto per darci un appuntamento fisso, non faremo altro che raccogliere ciò che mormora la piazza senza guardare troppo se sia rispondente a verità o meno. E’ ovvio che non raccoglieremo mai insulti o frasi lesive per la dignità di alcuno ma sappiamo già che talvolta potremo scatenare l’ira funesta di qualcuno di voi, cari internauti domenicali!

Proprio per tale ragione abbiamo deciso di mettere a vostra disposizione un indirizzo e-mail (vocidipiazza@arcenews.it) di modo che ciascuno di voi possa rispondere o commentare quel che avrà modo di leggere. Anche in questo caso, però, va premesso che non pubblicheremo nulla che possa offendere, faremo da filtro (ma mai da censori) a ciò che scriverete. Potrà capitare qualche volta che decideremo di ergerci a censori degli arcesi usi e costumi o, per meglio dire, delle cattive maniere che tanto sembrano esserci care.

Volete un esempio? Allora proseguite nella lettura nella sezione Voci di Piazza!

 

102
Da: ; ---- Autore: