ARCE – Passaggio di consegne, parte l’era del commissario. Il dottor Gerardo Ippolito e il suo vice Vincenzo Lisi hanno incontrato Germani

ARCE – Un incontro cordiale e al tempo stesso operativo per il passaggio delle consegne. Si è tenuto ieri mattina in municipio tra il commissario prefettizio, il viceprefetto Gerardo Ippolito, il sub commissario Vincenzo Lisi e l’ormai ex sindaco Luigi Germani, costretto a mollare la guida dell’amministrazione cittadina per le dimissioni contestuali di sette consiglieri comunali su dodici, compresi tre della sua maggioranza.

Germani è stato accolto in Comune ieri mattina dal dottor Ippolito e dal sub commissario Lisi, che precedentemente avevano incontrato i funzionari e i dipendenti dell’ente di via Milite Ignoto.

L’ex primo cittadino ha illustrato loro la situazione amministrativa in essere, le opere in programma e i lavori in corso, i fondi ottenuti per altri importanti interventi, le convenzioni stipulate durante il suo mandato, le ultime decisioni prese in giunta.

«È stata una conversazione molto utile e proficua – si limita a dire Germani al termine dell’incontro con Ippolito e Lisi -. Ho dato loro il benvenuto ad Arce e ho offerto tutta la mia disponibilità per ogni forma di collaborazione. Sono due persone squisite, ringrazio loro e il prefetto Portelli che li ha inviati ad Arce».

Oggi nuovo appuntamento in Comune per il neo commissario Ippolito, stavolta per incontrare il responsabile dell’area contabile.

Quanto alla sua ricandidatura, sollecitata con una lettera aperta da cinque consiglieri, Germani non scioglie la riserva: «Non posso ancora decidere niente, ho una vista dopo Pasqua, dipenderà da quello che diranno i medici». Intanto annuncia che nel fine settimana parlerà ai suoi concittadini in videoconferenza.

 

Da Ciociaria Editoriale Oggi: P. R.

782
Da: Ciociaria Editoriale Oggi; ---- Autore: P.R.