POLITICA – Rilancio Turismo, Sara Battisti: «Nell’ultimo anno forte impegno della Regione per il rilancio turistico della Ciociaria»

Di seguito la dichiarazione integrale della Consigliera Regionale Sara Battisti:

«Nell’ultimo anno, prima in sinergia con l’Assessora Pugliese e poi con l’Assessora Corrado, abbiamo lavorato ad un rilancio in chiave turistica della Ciociaria a partire da un nuovo brand per il nostro territorio: per questo non capisco la richiesta del Collega Magliocchetti all’Assessora al turismo di realizzare un ulteriore nuovo logo della Ciociaria.

A seguito della mia call, “RiparTiAmo- tourism”, da cui è partito l’ascolto dei territori, del mondo dell’associazionismo, delle Pro Loco, delle amministrazioni comunali, degli operatori del settore, abbiamo lanciato una serie di iniziative concrete con lo scopo di dare un volto nuovo alla Provincia di Frosinone e, al contempo, di sostenere un comparto che è stato tra i più colpiti dalla crisi pandemica. Non un’iniziativa spot da campagna elettorale permanente, ma un progetto serio, integrato e fattivo per lo sviluppo del territorio.

Abbiamo realizzato dei video promozionali di una Ciociaria tutta da visitare, con il volto di Valerio Agnoli, ciclista professionista fiuggino, realizzati con il supporto di un drone e che hanno avuto centinaia di migliaia di contatti dai social; ascoltando le associazioni è nato il bando “RiparTiAmo- tourism” per creare un cartello di eventi per la Ciociaria, che stava partendo per il periodo di Natale ma – causa zone rosse – si realizzerà tra il 1 luglio e il 3 ottobre, con una grande campagna di comunicazione; stiamo concludendo il “progetto sentieri” per valorizzare le camminate all’aria aperta e tutto l’indotto diretto e indiretto che può venire dal turismo outdoor.

Per mettere a sistema tutto questo e fare gioco di squadra con gli stakeholder territoriali, per quanto concerne la valorizzazione artistica, paesaggistica, naturalistica, carsica, enogastronomica, storica della Provincia di Frosinone, abbiamo realizzato un concorso di idee da cui è scaturito il nuovo brand “Ciociaria – aria di emozioni”, presentato il primo luglio scorso. Probabilmente il collega Magliocchetti, che propone alla Corrado un nuovo logo della Ciociaria, è stato disattento circa quello che succede nel territorio. Centinaia di eventi culturali, sportivi, enogastronomici, storici e, in generale, volti alla promozione della Provincia, hanno già impresso questo logo, ormai autentico marchio distintivo sia per quanto riguarda le iniziative della Regione Lazio in Ciociaria (come quelle che riguardano le Grotte di Pastena e Collepardo) che le nostre associazioni e le nostre amministrazioni.

Ideare un nuovo brand e un nuovo logo a meno di un anno di distanza sarebbe controproducente e vanificherebbe i risultati positivi raggiunti in questi mesi di lavoro concertato con tutti gli operatori del settore».

1626
Da: Arcenews; ---- Autore: Bdf