FONTANA LIRI – L’arte di raccontare: arte, cinema, teatro, letteratura. Conferenza multimediale NOSTRO DANTE QUOTIDIANO a cura di Marco Grossi

Fontana Liri – Centro Polifunzionale -Via Fiume – sabato 20 novembre 2021, ore 17,30

Il Centro Studi Ricerche e Documentazione Marcello Mastroianni, presieduto dalla prof.ssa Santina Pistilli, nell’ambito del progetto L’arte di raccontare: arte, cinema, teatro, letteratura, celebra la ricorrenza dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri promuovendo la conferenza multimediale NOSTRO DANTE QUOTIDIANO, a cura di Marco Grossi.

Con l’evento si propone un percorso conoscitivo al fine di comprendere cosa abbia reso Dante così popolare, fino a renderlo fonte inesauribile di creatività e parte rilevante del nostro DNA culturale ed espressivo.

La fortuna popolare del Sommo Poeta e dell’universo dantesco, dal Trecento ai nostri giorni, diventa nel corso dei secoli una presenza costante nella produzione artistica e – dalla metà del ‘900 – nella cultura di massa: pittura, cinema, fotografia, musica, radio, televisione, teatro, libri, pubblicità, fumetti e videogiochi.

La conferenza, supportata dalla proiezione di sequenze cinematografiche, immagini e frammenti televisivi, guiderà il pubblico in un viaggio nelle diverse forme espressive che hanno assimilato e rielaborato l’immaginario di Dante e della Commedia e si concluderà con la proiezione in copia restaurata del film muto L’inferno (1911, Giuseppe Berardi e Arturo Busnengo, dur. 15’), realizzato dalla casa di produzione Helios Film di Velletri e ispirato alle illustrazioni di Gustave Doré.

La serata è promossa nell’ambito del programma regionale di sostegno alla ripartenza delle attività di promozione culturale e animazione territoriale.

Completerà la serata l’inaugurazione della mostra di pittura Oltremondo…immagini e suggestioni di Stefano Valoppi

Marco Grossi

Organizzatore culturale e studioso di cinema,  autore di numerosi saggi critici  e volumi sul cinema italiano e in particolare sul regista  Giuseppe De Santis. Autore di opere teatrali, recital, video, articoli e inchieste, direttore artistico del “FONDIfilmFESTIVAL” . E’ socio fondatore (1999), segretario e componente del Comitato scientifico dell’Associazione Giuseppe De Santis, presieduta da Gianni Amelio e diretta da Mario Martone.

Stefano Valoppi

Architetto, pittore, incisore, formatosi presso l’Accademia di belle arti di Roma. Il suo percorso artistico va dalle esperienze futuriste e picassiane (biennale di Roma 1965),  dal figurativo all’astratto, fino ai murali di action painting e alla pittura optical pop.

Ha  realizzato, oltre a numerose tele a olio, un murale sulla battaglia di Valle Giulia presso l’abitazione dell’arch. Perugini; un murale, insieme a Renato Guttuso, presso la facoltà di architettura; l’allestimento della boutique Max Mara alla Balduina; lavori a sbalzo su rame; incisioni su cuoio e pitture a smalto. Ha aperto a Roma, in Via Panisperna, insieme alla moglie Prof.ssa Paola Fanelli, la Galleria d’arte Tristano, sede di mostre importanti sugli Essenzialisti (legati a Emilio Vedova) e sugli espressionisti tedeschi.

510
Da: Arcenews; ---- Autore: Bdf