CULTURA – “RaccontArce” torna la seconda edizione del concorso letterario-artistico promosso dagli assessorati alla Pubblica Istruzione e Cultura

ARCE – Raccontare il paese attraverso l’arte e la letteratura. È questa la missione del Concorso Letterario-Artistico «RaccontArce», promosso dagli Assessorati alla Pubblica Istruzione e alla Cultura del Comune di Arce.

L’iniziativa è destinata agli alunni dell’Istituto Comprensivo di Arce e a tutti gli studenti, comunque residenti nel Comune di Arce, iscritti nelle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado di qualsiasi altro comune.

Due sono gli ambiti del concorso: uno poetico-letterario, l’altro artistico. Mentre cinque, secondo la classe di frequenza, sono le categorie di gara.

«I nostri ragazzi – ha detto il Sindaco Luigi Germani – hanno un grande potenziale letterario ed artistico. Ogni volta che ne hanno occasione riescono sempre a stupirci per l’autenticità e l’impegno che mettono nelle loro opere. Il nostro compito, assieme ai docenti e a tutto il mondo della scuola, è quello di valorizzare queste capacità, farle emergere ed essere capaci di leggerle con i tempi che viviamo. Ringrazio gli assessorati che si sono adoperati per questo concorso e tutta l’Amministrazione comunale. Un grazie anche ai docenti che ci stanno aiutando a sostenere l’iniziativa, al dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Arce e alla giuria che sarà impegnata nel compito non facile di valutare i lavori che verranno presentati».

«Nell’edizione di quest’anno – hanno spiegato gli Assessori Elisa Santopadre e Alessandro Proia – abbiamo voluto ampliare gli ambiti del concorso. Oltre alle composizioni letterarie, abbiamo introdotto la possibilità di presentare delle poesie, sia in italiano che in vernacolo. È stato inserito un nuovo ambito, quello artistico, in cui si potrà partecipare inviando un disegno, un dipinto, una creazione artistica, una fotografia o anche utilizzando qualsiasi altro mezzo multimediale. L’importante è lasciare libero sfogo alla fantasia e alla creatività dei ragazzi che potranno narrare vicende oppure avvenimenti che li riguardano e che abbiano il loro paese come sfondo».

Il termine per la presentazione degli elaborati è fissato per il 16 maggio 2022, nelle modalità previste nel regolamento. Una giuria tecnica nominata dagli Assessori alla Pubblica Istruzione e alla Cultura e condivisa con il Sindaco valuterà i lavori presentati.

Per tutti i partecipanti è prevista la consegna di un attestato di partecipazione, mentre i primi classificati di ogni categoria riceveranno uno smartwatch e un buono acquisto di € 20,00 da spendere in materiale di cartoleria; i secondi classificati riceveranno una coppia di cuffiette auricolari wireless e un buono acquisto di € 20,00 da spendere in materiale di cartoleria; i terzi classificati riceveranno una pennetta USB e un buono acquisto di €. 20,00 da spendere in materiale di cartoleria.

Ulteriori informazioni possono essere reperiti nella locandina del Concorso scaricabile nella sezione news del sito dell’ente www.comunediarce.fr.it.

587
Da: Arcenews; ---- Autore: bdf