ARCE – Progetto “Attenti al Cane”: Oggi sabato dalle 14,30 alle 18,30, microchip gratuito nella tappa arcese per i cani della provincia di Frosinone

ARCE – Microchip gratuito, ad Arce la tappa della campagna “Attenti al cane”. Il Sindaco Luigi Germani e il Consigliere delegato alla Sanità Paolo Di Ruzza rendono noto un’importante opportunità riservata ai proprietari di cani della Provincia di Frosinone ed in particolare del territorio comunale di Arce.

Si tratta di una campagna di microchippatura gratuita denominata “Attenti al cane”, promossa dal Circolo Ambientale Provinciale di Frosinone delle Guardie Zoofile con la collaborazione dell’Asl di Frosinone ed il patrocinio del Comune di Arce e della Regione Lazio.

L’appuntamento è per Sabato 24 settembre 2022, dalle 14.30 alle 18.30, presso la Guardia Medica di Arce (via Stazione, 42). Basta presentarsi con la carta d’identità e il codice fiscale, accompagnati dall’amico a 4 zampe.

«È un’importante iniziativa – ha detto il Sindaco Germani – utile non solo perché offre ai cittadini l’opportunità di impiantare gratuitamente il microchip al proprio cane ma anche perché concorrerà a diffondere la cultura di una corretta cura degli animali contro il randagismo. Ringrazio il Circolo Ambientale provinciale di Frosinone, l’Asl di Frosinone e la Regione Lazio per questa opportunità. Confidiamo – ha concluso – in una massiccia partecipazione dei cittadini arcesi».

«L’impianto del microchip – ha spiegato invece il Consigliere delegato Paolo Di Ruzza – avverrà ad opera di veterinari professionisti dell’ASL. È assolutamente indolore per il cane ed è completamente gratuito. L’iniziativa è riservata ai residenti nella Provincia di Frosinone per un massimo di 100 microchip e 3 cani per nucleo familiare».

È importante ricordare che la Regione Lazio ha modificato la Legge n.34 del 1997 per la prevenzione del randagismo. Le nuove disposizioni prevedono sanzioni salatissime che possono arrivare a 1540 euro per chi omette di iscrivere il proprio cane all’anagrafe canina mediante l’inserimento del microchip identificativo.

607
Da: Arcenews; ---- Autore: bdf