ARCE – Grande successo per la campagna di microchippatura, ora scattano i controlli. Sono stati ben 86 i microchip impiantati sabato scorso ad Arce per l’iniziativa “Attenti al Cane”

ARCE – La giornata di sensibilizzazione per l’iscrizione all’anagrafe canina è stata promossa dal Circolo Ambientale Provinciale di Frosinone delle Guardie Zoofile con la collaborazione dell’Asl di Frosinone ed il patrocinio del Comune di Arce e della Regione Lazio.

L’iniziativa si è tenuta sabato pomeriggio scorso, dalle 14.30 alle 18.30, presso la Guardia Medica di Arce e ha dato un gran da fare ai veterinari professionisti dell’Asl.

Nella mattinata di lunedì (26/09/2022), invece, il Servizio Veterinario dell’Asl del Distretto C di Sora, su richiesta del Comando della Polizia Locale di Arce, ha eseguito una serie di verifiche in contrada Valle.

In questa zona, ormai da tempo, è stata più volte segnalata la presenza di numerosi cani in libertà che in alcune circostanze sono risultati particolarmente aggressivi, tanto da rappresentare una minaccia per la sicurezza di quanti si recano sul posto per camminare a fare sport.

I responsabili della UOC Sanità Animale hanno richiesto anche l’intervento di accalappiamento di alcuni cani vaganti mentre per altri si è provveduto a risalire ai proprietari invitandoli, per ora, ad adottare una corretta custodia. Nei prossimi giorni verranno nuovamente eseguiti i controlli congiunti con la Polizia locale al fine di prevenire le situazioni di pericolo, contestando, se necessario, le prime sanzioni.

Soddisfazione per l’esito della campagna di microchippatura è stata espressa dal Sindaco Luigi Germani e dal Consigliere delegato alla Sanità Paolo Di Ruzza. «Ringrazio quanti, numerosissimi, hanno raccolto l’invito a regolarizzare i propri amici a 4 zampe». Ha detto il primo cittadino. «Un grazie di cuore va alle Guardie Zoofile provinciali, al loro presidente, ai collaboratori e ai veterinari della Asl. Visto il successo – ha concluso Germani – pensiamo di riproporre una nuova campagna nella prossima primavera».

491
Da: Arcenews; ---- Autore: bdf