ARCE – Donna truffata con la tecnica dello “smishing”. Quattro denunce

ARCE – Frode informatica in concorso, effettuata con la tecnica dello “smishing”, cioè truffe commesse attraverso l’invio di sms. È l’accusa da cui dovranno difendersi quattro persone, due donne della provincia di Napoli di 25 e 21 anni e due uomini di 25 e 20 anni, residenti rispettivamente nelle province di Napoli e Teramo, che i carabinieri della stazione di […]

Continua a leggere

COLFELICE – Muore il padre, lei truffa l’Inps. La donna, una quarantenne bulgara residente a Colfelice, è accusata di aver percepito la pensione del genitore morto. Accertamenti delle Fiamme gialle in corso

COLFELICE – Avrebbe omesso di dichiarare la morte del padre, avvenuta due anni prima in Bulgaria, dove l’uomo era tornato dopo molti anni trascorsi in Italia. E così facendo avrebbe riscosso puntualmente la pensione di invalidità civile del genitore, passato purtroppo da tempo a miglior vita. Gli uomini della Tenenza di Arce, guidati dal tenente Vitale – agli ordini del […]

Continua a leggere

ARCE – Paga con soldi falsi. Scatta la denuncia

ARCE – I carabinieri di Arce hanno denunciato per spendita di monete falsificate un quarantunenne residente nella provincia di Napoli. Il 16 ottobre scorso, l’uomo aveva acquistato un tablet in un negozio di elettronica del posto pagando con una banconota da cento euro contraffatta. Grazie alle immagini è stato possibile risalire alla sua identità. 821

Continua a leggere
1 2 3